La Venezia di Tintoretto

Home/La Venezia di Tintoretto

Venerdì 16 – Domenica 18 novembre 2018

LA VENEZIA DI TINTORETTO.
ALLA SCOPERTA DEL PIU’ GENIALE E RAPPRESENTATIVO PITTORE DEL RINASCIMENTO VENEZIANO A CINQUECENTO ANNI DALLA NASCITA

Il viaggio, progettato dall’Associazione culturale iterArte Roma con l’organizzazione tecnica della Real World Tours, ci condurrà alla scoperta dell’artista che più di ogni altro si identifica con la città nel momento del massimo splendore rinascimentale. Strettamente legato alle committenze ufficiali della Serenissima, Jacopo Robusti, detto il Tintoretto perché figlio di un tintore, ha lavorato per le principali istituzioni laiche e religiose della città, lasciando straordinarie testimonianze del suo genio che seppe sfidare la tradizione segnando un punto di svolta nella storia della pittura veneziana del Cinquecento.

“Mai sono stato così totalmente schiacciato a terra
dinanzi a un intelletto umano,
quanto oggi davanti a Tintoretto”

John Ruskin

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno              Venerdì 16 Novembre     

ROMA/VENEZIA
ore 08.30 Incontro dei partecipanti alla Stazione FS Roma Termini.
ore 8.50. Partenza con treno Frecciarossa 9412.
ore 12.35. Arrivo Venezia Santa Lucia.
Deposito bagagli in hotel, facilmente raggiungibile dalla stazione, e pranzo libero.
Passeggiata nel sestiere di Cannaregio, dal tessuto urbanistico ed edilizio fra i più tipici della città. Qui ha trascorso interamente la sua esistenza Tintoretto, di cui vedremo la casa dove visse con la numerosa famiglia e dove morì nel 1594. Visiteremo poi la chiesa della Madonna dell’Orto, che fu la sua parrocchia: oltre a esservi sepolto, insieme ai figli Domenico e Marietta, l’edificio custodisce nel presbiterio e nelle pareti absidali una serie di colossali teleri dell’artista, di forte impatto emotivo.
A seguire, visita guidata alla mostra “Il giovane Tintoretto” alle Gallerie dell’Accademia. Attraverso una sessantina di opere la mostra ricostruisce il fecondo contesto entro cui si muove il giovane pittore, che coglie e sviluppa felici influenze da artisti quali Pordenone, Tiziano, Sansovino, Michelangelo, Salviati e Vasari. Grazie alla straordinaria capacità di rielaborare in modo originale e sperimentale le suggestioni ricevute dall’ambiente culturale circostante, Tintoretto sarà in grado, durante il primo decennio di attività, di sviluppare un linguaggio sempre più rivoluzionario e drammatico, fino al raggiungimento della piena maturità nel “Miracolo dello schiavo” del 1548.
Cena libera e pernottamento.

2° giorno              Sabato 17 Novembre   

VENEZIA
Prima colazione in hotel.
Mattina: visita guidata alla mostra “Tintoretto 1519-1594” a Palazzo Ducale. Organizzato in co-produzione con la National Gallery of Art di Washington, il grande evento raccoglie circa 50 dipinti e 20 disegni autografi del maestro. La prestigiosa sede espositiva permetterà di confrontare le opere in mostra, eccezionalmente prestate dai più importanti musei italiani e internazionali, con i famosi cicli realizzati per Palazzo Ducale tra il 1564 e il 1592, visibili nell’originaria collocazione, rendendo possibile la piena comprensione dell’arte, tanto innovativa quanto coinvolgente, di uno fra i più alti rappresentanti della pittura europea del XVI secolo.
Pranzo libero.
Pomeriggio: visita guidata alla Scuola Grande di San Marco. L’edificio, capolavoro architettonico del Rinascimento veneziano, era la sede della omonima confraternita, la più potente e facoltosa della Serenissima. I monumentali e scenografici ambienti interni, oggi di pertinenza dell’Ospedale Civile, furono sontuosamente decorati da un ciclo di teleri di artisti quali Bellini, Tintoretto e Palma il Giovane, a ribadire il prestigio della illustre committenza.
Tempo libero a disposizione.
Cena libera e pernottamento.

3° giorno              Domenica  18 Novembre               

VENEZIA/ROMA
Prima colazione in hotel.
Mattina: visita guidata alla Scuola Grande di San Rocco. Indiscusso capolavoro dell’artista, che per oltre venticinque anni vi lavorò producendo un totale di 65 tele, la Scuola è considerata la Cappella Sistina veneziana. Sede di una delle confraternite più importanti della città, di cui era membro lo stesso Tintoretto, nella decorazione degli ambienti di rappresentanza offre un quadro incomparabile della tensione fantastica che ha animato lo spirito del grande maestro nell’ultima parte della sua stagione creativa.
Pranzo libero.
A seguire, visita guidata alla Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari. Il grandioso edificio, completato nella metà del XV secolo in stile tardo gotico, sorprende per la quantità e qualità di opere d’arte che testimoniano cinque secoli di arte e cultura della città. Fra i capolavori, ricordiamo la celebre Assunta e la Pala Pesaro di Tiziano, il Trittico di Giovanni Bellini, il San Giovanni Battista di Donatello e la Pala di Sant’Ambrogio di Alvise Vivarini.
Ore 16.25 Partenza per Roma Termini con treno Frecciarossa 9443.
Ore 20.10 Arrivo a Roma Termini

Fine servizi

NOTA BENE:
Le visite e l’itinerario previsti nel programma potrebbero subire delle variazioni nell’ordine e nei tempi di effettuazione senza comunque cambiarne il contenuto. Ci riserviamo di apportare delle modifiche al programma qualora le circostanze lo rendessero necessario.

Responsabile culturale
Dott.ssa Fiorenza Rausa

Operativo Trenitalia
Fr 9412 08.50/12.35 Termini /Venezia S. Lucia
Fr 9443 16.25/20.10 Venezia S. Lucia /Termini

Albergo previsto
A Venezia  
Hotel Abbazia*** o similare
https://www.abbaziahotel.com

La quota comprende
* Viaggi in treno Frecciarossa a/r in 2° classe
* Trattamento di pernottamento e prima colazione in camera doppia in albergo indicato o similare
* Tassa di soggiorno
* Visite guidate come da programma con la dott.ssa Fiorenza Rausa
* Ingressi in tutti i siti e musei, come da programma, diritti di prenotazione e radioguida, ove necessario
* Assicurazione medico, bagaglio, annullamento Nobis/Filo Diretto

La quota non comprende
* I pranzi e le cene
* Ingressi a siti e musei non previsti nel programma
* Eventuali spostamenti con mezzi pubblici
* Spese personali, facchinaggio e tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”

Informazioni e prenotazioni

Associazione Culturale iterArte Roma
Tel. 371 1121207
iterarte@iterarte.it  www.iterarte.it

Real World Tours
Via Vincenzo Tieri, 109
00123 Olgiata Roma
Tel. 06-30895400 Fax 06/30860305
E mail info@realworldtours.com
www.realworldtours.com